Ammonimenti

Tratto da:

Corriere della Sera

Data di pubblicazione: 05/02/1920

Ammonimenti

«Corriere della Sera», 5 febbraio 1920

 

 

 

Coloro che hanno depositi cauzionali o di garanzia presso la cassa depositi e prestiti in buoni quinquennali del tesoro 4% ed in buoni triennali e quinquennali 5% hanno il diritto di sostituirli con titoli al portatore del nuovo prestito. Essi hanno un grande vantaggio economico nell’eseguire siffatta sostituzione, investendo i loro capitali ad un saggio d’interesse notevolmente superiore ed in un titolo non rimborsabile a breve scadenza. In tal modo coloro che hanno fornito la cauzione, non hanno più la preoccupazione di trovare, alla scadenza del buono, un altro impiego ai loro capitali.

Torna su