Opera Omnia Luigi Einaudi
Fondazione Luigi Einaudi ETS

Ammonimenti

Tipologia: Paragrafo/Articolo – Data pubblicazione: 18/01/1920

Ammonimenti

«Corriere della Sera», 18 gennaio 1920

 

 

 

Uno degli scopi principalissimi del prestito è la rivalutazione della lira. Ma questa rivalutazione, se è necessaria per diminuire il costo della vita, scemerà la forza delle agitazioni sociali e dei pretesti sovversivi, è destinata ad essere di grande vantaggio ai medesimi sottoscrittori al prestito nazionale. Infatti essi, che oggi pagano 85 lire, con cui ottengono un reddito di 5 lire, che ha una limitata capacità di acquisto di merci, domani, col ritiro graduale dei biglietti e col pregio crescente della lira riceveranno 5 lire, le quali avranno una maggiore capacità di acquisto di merci e di derrate. Quindi, col sottoscrivere, i risparmiatori, oltre al vantaggio generale, procacciano anche il vantaggio proprio, dando un valore crescente agli interessi del titolo comperato.

Torna su