Un programma

Tratto da:

La Rivoluzione liberale

Data di pubblicazione: 09/04/1922

Un programma

«La Rivoluzione liberale», 9 aprile 1922, p. 31

 

 

 

Il nostro paese ha bisogno che i possessori del capitale non oziino contenti del quattro per cento fornito dai titoli di consolidato o dai fitti terrieri, ma si avventurino in intraprese utili a loro e alla nazione intiera. Il paese ha bisogno che le classi dirigenti non continuino ad avviare i loro figli alle carriere professionali e burocratiche già ingombre di aspiranti insoddisfatti, ma li avviino alla fortuna sulla via delle industrie e dei commerci.

Torna su